Gli applicativi di gestione del Sistema Informativo Nazionale delle Zoonosi e dei Piani nazionali Salmonellosi sono disponibili nella parte del sito soggetta ad autenticazione.

Sistema Informativo Nazionale delle Zoonosi
Con l'approvazione della Direttiva 2003/99/CE, sulle misure di sorveglianza delle zoonosi e degli agenti zoonotici, recepita con il Regolamento (CE) 2160/2003 e a livello nazionale con il Decreto Legislativo 191/2006, si è reso necessario un nuovo e più impegnativo approccio alla materia. Per prevenire l'insorgenza di zoonosi è importante identificare quali animali e alimenti sono la principale fonte di infezione. A questo scopo informazioni al riguardo sono raccolte da tutti gli Stati Membri per aiutare la Commissione Europea a incrementare misure di controllo nella catena alimentare e proteggere così la salute umana: attualmente la sicurezza alimentare ha in Europa priorità assoluta.
Dal 2004, l'European Food Safety Authority (EFSA) ha predisposto, di concerto con gli esperti degli Stati Membri, alcuni modelli per il rilevamento degli agenti zoonotici, al fine di armonizzare il flusso informativo dei dati.

Ogni anno, utilizzando l'apposito applicativo Web, i dati relativi alle zoonosi nel settore veterinario, raccolti sulla base della Direttiva 2003/99/CE, vengono inviati dagli Stati Membri all'EFSA che provvede ad aggregarli ed analizzarli, in collaborazione con l'Istituto danese per l'alimentazione e la ricerca veterinaria, Zoonoses Collaboration Center (ZCC), per la redazione di un report dell'Unione Europea, disponibile su Internet. I dati relativi ai casi umani, invece, vengono acquisiti dall'European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC).
L'ampia ed articolata attività di controllo che i servizi veterinari, unitamente ad altre Autorità, svolgono nella filiera agro-alimentare, rappresenta uno degli elementi più qualificanti dell'attività sanitaria. Oltre che strumento di verifica e di repressione, questa viene recepita dal cittadino come strumento di tutela e garanzia della propria salute.
E' sembrato utile, pertanto, massimizzare i risultati di questi sforzi per gestire un sistema informativo nazionale con l'obiettivo di raccogliere e fornire informazioni e dati rilevanti ai fini della sorveglianza e del controllo delle zoonosi sul territorio nazionale.

A tal fine il Ministero della Salute, con il Centro di referenza per l'Epidemiologia Veterinaria (COVEPI), ha progettato e realizzato un sistema informativo nazionale nel quale periodicamente devono essere riversati, da parte delle figure autorizzate, i dati richiesti.

Piani nazionali Salmonellosi
Il 15 maggio 2013, presso la sede del Ministero della Salute, si è svolto il corso di formazione Gestione del rischio di Salmonella in allevamenti avicoli: ruolo dell'Autorità competente e dell'allevatore con 50 partecipanti, di cui la maggior parte delegati dei servizi veterinari regionali o provinciali oltre che alcuni delegati delle Associazioni di categoria, questi ultimi in rappresentanza degli operatori di settore.

Il corso è stato organizzato dal Ministero della salute, in collaborazione con il Centro di Referenza Nazionale per le Salmonellosi ed il Centro Servizi Nazionale. Nel corso della giornata sono state fornite informazioni connesse all'attuazione dei Piani di controllo nazionali delle salmonellosi aviarie, in particolare sono stati approfonditi gli aspetti che potrebbero essere considerati critici. Infatti l'individuazione di questi punti critici nell'applicazione dei Piani nazionali, per ambito e territorio di competenza, è condizione indispensabile affinché l'Autorità Competente possa decidere e rendere operative le necessarie correzioni.

Gli allevatori sono pienamente coinvolti nella formazione di settore, poiché i Piani salmonellosi assegnano ad essi un ruolo essenziale.
La partecipazione all'evento dei rappresentanti degli Assessorati regionali ha avuto una forte matrice applicativa, poiché le Autorità Competenti territoriali sono invitate ad effettuare, nei prossimi mesi, iniziative formative analoghe su tutto il territorio nazionale negli ambiti di competenza, al fine di promuovere l'efficacia e l'efficienza dei controlli previsti dalla normativa specifica.

Il materiale didattico è scaricabile all'interno dell'applicativo Piani Nazionali Salmonellosi (accessibile dopo autenticazione).

Accedi all'area pubblica del Sistema Informativo Zoonosi

Per contattarci:sizoo@izs.it